ARIOSTO ANTONELLA

Home / ARIOSTO ANTONELLA

ARIOSTO ANTONELLA

03/01/2024 | Autori, Editoria | Nessun commento

Image

ANTONELLA ARIOSTO

LA VALIGIA DI...

Dettagli prodotto

ASIN ‏ : ‎ B0C51YX83B
Editore ‏ : ‎ NOIQUI (11 maggio 2023)
Lingua ‏ : ‎ Italiano
Copertina flessibile ‏ : ‎ 129 pagine
ISBN-13 ‏ : ‎ 979-8394338090
Peso articolo ‏ : ‎ 180 g
Dimensioni ‏ : ‎ 14.81 x 0.76 x 21.01 cm

Prezzo : € 15,00

 

 
 

 

 

PREFAZIONE

Avventurarsi alla scoperta dei sentimenti, ecco cosa accade leggendo Antonella e i suoi pensieri più nascosti.

Ora pieni di speranza e ammirazione, ora malinconici che vanno lontano nel passato.

Un turbine di sensazioni, Lei un’anima da far invidia al mare, si agita, si quieta e poi vola, come il vento lungo immagini che lasciano in esse impresse le parole a caratteri cubitali.

Nella poesia che apre la raccolta “LA VALIGIA DI… SOGNI” racchiude in modo magistrale la sua vita, la consapevolezza dell’esser stata e l’esser adesso. – Sorrisi e lacrime i miei passi accompagnano…– solo questo piccolo passaggio è così esplosivo da lanciarci a srotolare la personale moviola di vita.

In “OLTRE IL TEMPO” ricorda il suo giuramento –non ho smesso di pensarti– confermando a chi non c’è più che non dimenticare è il vero giuramento che va oltre il tempo.

Scrivere qualcosa per Antonella per me non è facile, anche se non di persona noi ci conosciamo da molto tempo, frequentemente ci incontriamo duellando di penna e notti offuscate dai tormenti, e partecipare, a questa silloge in questa veste, è un po’ come mettere a nudo la sua anima, la sua essenza di donna, di mamma, e tutto quello che la vita propone come campo di avventura, combattendo ogni giorno nell’affannoso tentativo di vincere le avversità.

In Antonella Ariosto è forte il senso della mamma e la mancanza della stessa, la troviamo nel confronto in “A TE” –so che sei tu mamma che ricambi il mio pensiero– e poi in “IO MAMMA (senza difesa)” – io mamma il desiderio più grande – e infine ancora un’altra “MAMMA” –il cuore di una mamma ha amore illimitato– segnano un paletto importante nell’anima della consapevolezza di Antonella.

Umilmente chiede aiuto e quasi in supplica dice “NON MI GIUDICARE” dove si piega e in lacrime recita la sua angoscia.

Onora e vive una simbiosi con la città che la ospita, la troviamo in “ROMA o in “A TE CHE NON CONOSCI” declinandosi poi in quel “I RAGAZZI CHE SI BACIANO”.

Ariosto non si tira mai indietro, accetta i confronti, si lascia trasportare e accetta così con naturalezza lo scrivere anche con altri, mescolando i suoi sentimenti con quelli degli altri, ha fatto una sezione dedicata proprio a questo, dove si intarsia nei versi con altri versi.

Una silloge da scoprire pagina per pagina, leggerla, e poi riprenderla per carpire quello che ci è scappato nella lettura precedente.

Luciano Zampini

BIOGRAFIA

Maria Cristina Sabella è nata a Termoli il 12 agosto 1963. Ha iniziato a scrivere poesie a soli 7 anni, la sua prima poesia si intitola “Gabbiano” era una bambina timida e introversa.

Nei suoi occhi nasconde veli di malinconia. Dal 2013 è presente con le sue poesie e disegni in 100 antologie di diversi autori. Ha pubblicato 3 libri di poesie “L’arcobaleno del cuore” 2015 con 50 poesie, “Volate dal cuore” 2017 con 100 poesie e “Raccolte dal Cuore” 2019 con 401 poesie. 

Gli sono stati riconosciuti negli anni 130 premi letterari e pittorici, più innumerevoli attestati di partecipazione in concorsi Nazionali e Internazionali.

Nel 2016 Viene nominata Membro Onorario del’ U M P e Presidente in Kosovo del’ U M P   per meriti Poetici e Pittorici.

Restando sempre una persona semplice … felice di emozionare chi si lascia sfiorare dai suoi versi.

 
 

 

 

About Author

about author

lzampi

Fondatore del gruppo NOIQUI e ideatore del sito

Lascia un commento