SPANU ANNALISA

Home / SPANU ANNALISA

SPANU ANNALISA

04/01/2024 | Autori, Editoria | Nessun commento

Image

ANNALISA SPANU

CORSI E RICORSI IL PRESENTE È GIÀ PASSATO

Dettagli prodotto

ASIN ‏ : ‎ B0BJ46CG6Q
Editore ‏ : ‎ NOIQUI (14 ottobre 2022)
Lingua ‏ : ‎ Italiano
Copertina flessibile ‏ : ‎ 125 pagine
ISBN-13 ‏ : ‎ 979-8358074828
Peso articolo ‏ : ‎ 313 g
Dimensioni ‏ : ‎ 18.21 x 0.81 x 25.7 cm

PREZZO : 15,60

PREFAZIONE

Volendo vivere il significato dell’autunno, i colori che predominano in ogni attimo, e i suoi mille colori sfoglierei senza ombra di dubbio le pagine di Corsi e Ricorsi che si apre con una pennellata di malinconia…il tempo che fugge, la voglia di essere libera o, meglio, liberata dal peso di un passato, il cui ricordo pervade ogni riga, ogni pensiero, ipotecando il futuro.

La sua anima cresciuta in una isola splendida le ha regalato tutta la dignità della riservatezza, tanto che si ha la sensazione che la parte più intima del suo sentire lo nasconde fra le righe. Così come la Sardegna, terra “misteriosa e leggendaria”, sempre sulla difensiva, che nasconde i suoi tesori, ne va fiera e ne è gelosa.

Annalisa parla del suo passato, sacro e inviolabile, delle sue radici. Afferma di aver acquisito oggi la serenità, e ha timore a dirlo…ma quanta sofferenza ha dovuto masticare per arrivare a questo equilibrio?

L’evento principe patito è la prematura scomparsa di sua madre, che Annalisa definisce “ingiusta” perciò mai metabolizzata, un dolore che indossa idealmente ogni giorno sul capo come fosse quel fazzoletto emblema delle donne della sua terra.

E che dire della illusione e poi delusione sul senso dell’amicizia? Per lei sublime sentimento, vicinanza e partecipazione alla vita sentire degli altri.

Fuggire da un prepotente passato la porta ad essere curiosa del mondo con una gran voglia di viaggiare per scoprire realtà sconosciute.

Ricorda l’amore con le sue cicatrici, guarda con stupore il mondo virtuale così lontano dal suo sentire, ama, sicuramente riamata, i suoi alunni, crede nella speranza.

Questo libro è il suo diario, quello che una volta tutte le adolescenti custodivano nascosto in un cassetto, renderlo pubblico le è costato tanto, molto, ha sofferto nel portare alla luce i suoi sentimenti.

Il lettore avvertirà la delicata sensibilità, la profonda solitudine, i toni pacati con cui viene narrato il dolore ma anche la gioia e sarà avvolto da una dolcissima malinconica serenità.

Luciano Zampini

i

BIOGRAFIA

 

Annalisa Spanu è nata in una piccola cittadina della Sardegna, Oristano.

Laureata in Lettere presso l’Università di Cagliari.

Da 25 anni risiede e insegna in Umbria.

Di sé stessa dice: “Scrivo, ma non sono una scrittrice, mi limito a fissare sulla carta pensieri scaturiti da momenti, attimi rubati ad una quotidianità spesso difficile da condurre […] Ripercorro tragitti di ricordi, di luoghi, fatti, parole, emozioni, libri, persone, che hanno fatto di me ciò che oggi sono. […] Ho sempre scritto per me stessa e continuerò a farlo finché ne sarò in grado.

Se un giorno mi renderò conto che le mie parole non scaturiscono più dallo scrigno segreto della mia anima, trasformandosi in mero esercizio stilistico, sentirete il rumore dei miei passi che si allontanano e su questo sentiero resteranno le orme…che il tempo provvederà a cancellare.”

 

About Author

about author

lzampi

Fondatore del gruppo NOIQUI e ideatore del sito

Lascia un commento