LUPASCU OANA

Home / LUPASCU OANA

LUPASCU OANA

04/01/2024 | Autori, Editoria | Nessun commento

Image

OANA LUPASCU
MAI DIRE

Dettagli prodotto

ASIN ‏ : ‎ B0CNCWTF5X
Editore ‏ : ‎ NOIQUI (14 novembre 2023)
Lingua ‏ : ‎ Italiano
Copertina flessibile ‏ : ‎ 175 pagine
ISBN-13 ‏ : ‎ 979-8867690670
Peso articolo ‏ : ‎ 295 g
Dimensioni ‏ : ‎ 14.81 x 1.02 x 21.01 cm

PREZZO : 15,60

PREFAZIONE

Mentre mi accingevo a leggere i versi della silloge “MAI DIRE” di Oana Lupascu mi sono soffermata sulla sua biografia. Il secondo capoverso recita: “Sono seguiti anni difficili; abbiamo conosciuto il silenzio, le difficoltà”.

 

Ho avuto il piacere di conoscere personalmente Oana qualche anno fa, la seguo da tempo e mi ha sempre colpito la sua inesauribile vena poetica. Sono convinta che quel silenzio che il destino le ha imposto, reprimendo ogni suo slancio emotivo, ha fatto esplodere, quando si è sentita libera, la sua non comune vivacità comunicativa.

È dotata di una grande capacità descrittiva, può volare con leggerezza in mondi fantastici, fermarsi davanti al dolore e gridare forte quando ne è attraversata, cogliere i dettagli di eventi che sembrano non avere un senso, ma che per il suo sguardo attento sono segni del destino.

È questo il sentire di chi, come Oana, non scrive solo parole ma ne fa poesia, delicata e gentile, forte ed impetuosa.

Ogni riga spinge il lettore a guardarsi come fosse davanti ad uno specchio, diventando protagonista di quelle emozioni che appartengono a chi cammina nel viale della vita.

Ogni riga vive di vita propria, un’opera che fa parte di una galleria d’arte dove si possono trovare gioia, e dolore, serenità e malinconia, ricordi di ieri e sogni per il domani, una tempesta di sensazioni, immagini, profumi e suoni.

Quel silenzio sofferto da Oana di cui accennavo all’inizio ha trafitto la sua anima gentile ancora in boccio ma ha dato frutti a non finire.

Non è una silloge da scorrere, da sfogliare velocemente, è un fiume che trascina nella profondità del mare, quel mare dentro che tutti noi abbiamo e che a volte abbiamo paura di affrontare.

Regalatevi il tempo per bagnarvi in questo fiume di intense e penetranti emozioni.

Patrizia Calzetta

BIOGRAFIA

Sono nata verso la fine della Seconda Guerra mondiale in un paesino della Transilvania, Mercurea, dove la mia famiglia si era rifugiata da Bucarest per sfuggire ai bombardamenti.

Sono seguiti anni difficili; abbiamo conosciuto il silenzio, le difficoltà.

Ma sono stati anche anni importanti per la mia formazione futura.

Ho studiato lingue straniere che mi hanno aperto orizzonti che per anni mi sarebbero stati chiusi.

Ma devo riconoscere che ho avuto la fortuna di seguire un iter scolastico e universitario di prim’ordine.

Liceo “Vasile Alecsandri” e Università di Bucarest, rimangono capi saldi della mia formazione culturale e professionale che ho poi perfezionato conseguendo la Laurea in Lingue e Letterature Staniere nell’Ateneo di Bologna, dove ho sostenuto una tesi su “Gli ‘Haïducs’ nell’opera di Panait Istrati” (conosciuto in Italia soltanto per il suo romanzo “Chira Chiralina” – Feltrinelli Editore)

In seguito, ho insegnato in varie scuole di Bologna e provincia e ora sono felicemente pensionata.

Dico felicemente, perché così posso dedicarmi a tempo quasi pieno alla poesia che ho riscoperto in tarda età, pur avendo io sempre apprezzato e ammirato i poeti noti e meno noti del panorama internazionale.

Frutto di tutto questo è la mia prima silloge “Mai come me” che ha visto la luce nel giugno 2020.

Ho anche collaborato per più di 15 anni con l’OPEF (Office de Promotion de l’Édition Française) in occasione della Fiera del libro per i ragazzi di Bologna.

Ho collaborato con la Casa Editrice Gründ, in occasione della pubblicazione del volume “Contes Roumains” di cui ho rivisto integralmente il testo francese.

Ho fatto spesso anche traduzioni da e nelle lingue che conosco: francese, inglese, russo e romeno.

Attualmente faccio conoscere le mie poesie in Facebook dove faccio parte di più di cinquanta gruppi letterari che mi stimolano nella mia produzione poetica e mi procurano grandi soddisfazioni.

Ho partecipato inoltre ad alcuni concorsi letterari vincendo il Premio Speciale della Giuria del Concorso Nazionale intitolato Premio di Poesia e Narrativa Città di Conza 2021, con la silloge “Mai come me”. Alcune poesie si sono classificate in vari concorsi letterari.

Sono stata pubblicata in numerose antologie.

Sono presente con mie poesie nella rivista letteraria “LE MUSE” che ha anche pubblicato alcune mie traduzioni di autori italiani e romeni.

About Author

about author

lzampi

Fondatore del gruppo NOIQUI e ideatore del sito

Lascia un commento