MASCHIELLA GIUSEPPE MAURO

Home / MASCHIELLA GIUSEPPE MAURO

MASCHIELLA GIUSEPPE MAURO

11/03/2024 | Autori | Nessun commento

Image

GIUSEPPE MAURO MASCHIELLA

E SE UN GIORNO

Dettagli prodotto

    • ASIN ‏ : ‎ B0CXD6W66G
    • Editore ‏ : ‎ NOIQUI (6 marzo 2024)
    • Lingua ‏ : ‎ Italiano
    • Copertina flessibile ‏ : ‎ 170 pagine
    • ISBN-13 ‏ : ‎ 979-8884002302
    • Peso articolo ‏ : ‎ 286 g
    • Dimensioni ‏ : ‎ 14.81 x 0.99 x 21.01 cm

Prezzo : € 15,60

 
 

 

 

PREFAZIONE

Nell’intimo caleidoscopio delle emozioni, Giuseppe Mauro Maschiella, con la sua raccolta di poesie straordinarie, ci guida attraverso il delicato intricarsi di argomenti che spaziano dall’amore alla famiglia, ai ricordi, alla natura, toccando temi sociali come la condizione femminile e le guerre, non mancando di strizzare l’occhio alla satira dialettale nella quale l’autore si muove agevolmente.

In questo universo poetico, Maschiella si immerge con maestria nelle sfumature più profonde della vita, mostrandoci un percorso intriso di intimità attraverso dettagli suggestivi, utilizzando un linguaggio sintatticamente efficace che avvolge il lettore in una infinità di sentimenti.

Maschiella, con la sua penna sensibile e vibrante, ci invita ad esplorare il tessuto complesso delle relazioni umane, svelando con destrezza il chiaroscuro dei legami familiari (Ti racconto il mare), la nostalgia dell’amore (Ti cerco nel buio del firmamento/ nelle prime luci dell’alba, /nelle ultime del tramonto. /Non chiedermi perché ancor ti amo, /io mi chiedo disperato /perché ancor respiro, / dormo, piango e vivo) e la struggente malinconia del dolore (Questo silenzio /che attornia la mia vita /è come un abisso, /è come il suono cupo /d’una tempesta inaudita /o d’un ramo corroso dal tempo/ e staccato dal vento). Spesso la nostalgia del passato si fonde con la concretezza del presente, producendo un connubio in cui la memoria si mescola alla vita quotidiana.

Attraverso versi fortemente incisivi e carichi di significato, Maschiella dà voce a esperienze personali e universali, offrendoci un riflesso della nostra stessa umanità. Ci parla della precarietà della condizione umana (Tutto s’infrange come nuda onda/ anche il più titanico prima o poi affonda, / niente è durevole, mai eterno/ sia il paradiso sia l’inferno) e delle meraviglie della natura, esortando a prendersene cura (Madre Terra).

Ci parla di sé come “non poeta”, ma come uomo che si fa portavoce di chi voce non ha (Io scrivo parole di pace e di fratellanza /contro le guerre, contro la menzogna, /

ascolto l’isolato mormorio del vento /sull’albero delicato e fragile degli ultimi, /solo silenzio intorno).

Ogni poesia è un frammento di vita catturato in un istante, dipinto con parole che trasudano emozioni autentiche; il risultato è una poesia riflessiva e immediata allo stesso tempo, capace di catturare l’essenza dell’esistenza umana in modo trascinante.

E SE UN GIORNO” è un invito a esplorare il cuore e la mente, a sapere ascoltarsi e ascoltare, a sondare le profondità delle emozioni guardandole sempre con occhi nuovi. È un libro da leggere “in silenzio” perché sono le poesie di Giuseppe Mauro Maschiella a provocare un grande rumore, come un suono profondo che scuote l’anima o una mano che schiaffeggia.

L’autore ci consegna un’opera di rara bellezza, dove la poesia diventa una forma d’arte in grado di connetterci con il nostro io più profondo, lasciando un’impronta indelebile nel cuore di chi si avventura in questo viaggio elegiaco.

 

Angela Maria Malatacca

 

BIOGRAFIA