BIANCO ANTONIETTA ANGELA

Home / BIANCO ANTONIETTA ANGELA

BIANCO ANTONIETTA ANGELA

02/05/2024 | Autori | Nessun commento

Image

ANTONIETTA ANGELA BIANCO

QUALCOSA RIMANE

Dettagli prodotto

 
  • ASIN ‏ : ‎ B0D237QJ5X
  • Editore ‏ : ‎ NOIQUI (18 aprile 2024)
  • Lingua ‏ : ‎ Italiano
  • Copertina flessibile ‏ : ‎ 192 pagine
  • ISBN-13 ‏ : ‎ 979-8323260348
  • Peso articolo ‏ : ‎ 318 g
  • Dimensioni ‏ : ‎ 14.81 x 1.12 x 21.01 cm

Prezzo : € 15,00

PREFAZIONE

Ho letto con piacere questa raccolta di poesie che mi ha dato modo di entrare, pian piano, pagina dopo pagina nel mondo poetico di Antonietta Angela Bianco che si presenta al lettore con varie sfumature di colore. La poetessa svela, i moti della sua anima, con disinvoltura e senza eccessive metafore, raccontandosi quasi come in una catarsi, passando dai colori ad acquerello a quelli a tinte più forti come nei dipinti di Henry Matisse. Con i suoi versi, Bianco conduce, il lettore nei meandri della sua anima ove si pone a confronto con le sue emozioni, le sue passioni attraversando labirinti quasi sempre luminosi altre volte meno. Si stabilisce, così, quasi un contatto intimo con l’autore che scopre la vastità del suo mondo interiore:

 

Fiore argenteo, tela ricamata,

tappeto profumato,

il mio abbraccio per te

vola nel vento.

Come potrei… vivere

 

senza il tuo ricordo,

in ogni momento.

Rosa che sboccia ogni giorno

nel mio cuore,

acceso interruttore, calore.

 

Da Sorgente d’Amore pagg. 10 e 11

 

I lettori potranno riconoscere alcuni loro momenti di vita in questi versi di Bianco. Momenti in cui, l’autrice rivolgendo lo sguardo dentro prova la sensazione di gratitudine e di gioia di vivere:

 

Gaudio vagheggiare in questo silenzio,

musica melodiosa,

entra anche l’orchestra.

Odo il suono di una fontana

ed è subito festa.

 

Da Canti di gioia, inno alla vita pag. 48

 

Versi nei quali l’autrice cerca un contatto con il suo io più profondo per carpirne i bisogni, che si realizzano nello svelare denominatori comuni nei quali il lettore può riconoscersi e non sentirsi solo nel vasto universo ma consapevole di avere compagni che condividono il viaggio della propria anima a contatto con la natura:

 

Trova la tua strada,

guarda sempre avanti

oltre il tuo orizzonte,

ove la vita s’incontra col cielo,

la terra s’incontra con i colori

dell’arcobaleno.

 

Da Segui la strada e vai al tuo indirizzo pag.23

 

Ed è in versi come questo che il lettore attento riconosce ‘la poetessa non per caso.

Il tema dominante in questa raccolta di poesie resta, tuttavia. l’amore declinato in tutte le sue forme e momenti. Spesso, i versi richiedono pause o riflessioni che conducono fino all’anima di chi quei versi li ha scritti, stabilendo con lui contatti indelebili, tracce incancellabili. Il lettore saprà apprezzare il senso e la positività dei versi di Antonietta Angela Bianco che offrono una fonte inesauribile di emozioni.

Questa sua antologia sarà certamente una fonte di arricchimento.

Dr. Franco Carta Poeta e Scrittore

BIOGRAFIA