PERRELLA MARIA

Home / PERRELLA MARIA

PERRELLA MARIA

04/01/2024 | Autori, Editoria | Nessun commento

Image

MARIA PERRELLA

CON TROPPA INFANZIA SUL VISO

Dettagli prodotto

ASIN ‏ : ‎ B0BRDLF3FC
Editore ‏ : ‎ NOIQUI (28 dicembre 2022)
Lingua ‏ : ‎ Italiano
Copertina flessibile ‏ : ‎ 126 pagine
ISBN-13 ‏ : ‎ 979-8371589767
Peso articolo ‏ : ‎ 313 g
Dimensioni ‏ : ‎ 18.21 x 0.74 x 25.7 cm

Prezzo : € 15,60

PREFAZIONE

Leggere e
spaziare tra le righe dell’autrice è un excursus profondo e sentito, attraverso
i tanti mali occultati o, sfrontatamente rielaborati, a propria convenienza, da
una falsa società che detiene bieco conformismo. Perché il male fa capolino
dagli anfratti più reconditi e inimmaginabili di un mondo spesso “dorato”

L’autrice
tratta vari temi, sotto forma di racconto, a portare a galla lo scempio del potere, della legge, la violenza, i sordidi compromessi, a sfondo sessuale, la beffa del destino di donne rassegnate e succubi che trattengono dolore in nome dell’amore per i propri figli.

E lo fa mediante una penna che scivola con eleganza sul meschino essere umano, ne sottolinea, con grande abilità lessicale, le sfumature di situazioni che ogni giorno percorriamo direttamente o di riflesso, con dovizia di particolari, narrati come in un romanzo, ma tremendamente veri.

È un leggere che assale e coinvolge il fruitore immediatamente, per contenuti e bellezza d’espressione, pur nella consapevolezza di una lettura che altro non è che la trasposizione della cruda realtà che ci circonda da sempre. Forse oggi più che mai.

È davvero una raccolta che merita, assolutamente, d’essere assaporata ed interpretata, in cui
immergersi con la dovuta calma e attenzione, proprio perché affronta temi scottanti della nostra variegata trincea sociale.

Non di meno valore sono i testi poetici di Maria, che non tradiscono la sua padronanza del verbo scritto e della sua conoscenza di quanto non appare, nascosto dietro gli scuri del “non vedere e del non sentire” ma soprattutto del voler trasfigurare verità mendaci e terribili, persino ai loro stessi fautori.

                                                                                                                                                                   Francesca Patitucci

BIOGRAFIA

Maria Perrella ha studiato Scienze Infermieristiche e svolto la professione in ambito dell’emergenza ospedaliera, esperienza che ispirò nel 2002 il romanzo breve “Ad un passo dalla realtà” (Premio G. Bufalino Sezione Speciale per il Libro) pubblicato con la Casa Editrice Marotta &Cafiero.
Nel 2003 con il racconto inedito “Né Cenerentola, né Barbie. Solo donne”, ha ricevuto una segnalazione di merito al Concorso Europeo “Storie di donne” Fenalc- Salerno.
L’incontro con la poesia di Cesare Ruffato, poeta sperimentale, la indusse a comporre una silloge “Floema”, terza classificata nel 2005 al concorso J. Prévert.
Nel volume “Per Cesare Ruffato” (Marsilio Elleffe 2005) è presente con una breve testimonianza. Una sua poesia è inserita nel volume “Folia sine nomine secunda” (Marsilio Elleffe 2005) curato da Troisio e Ruffato.
Nel 2019 ha pubblicato l’ebook “Invisibili” con Lupieditore.
Risultata fra i cinque vincitori del Contest 2021 “Romanzi brevi anzi brevissimi” Wom edizioni con “Deretano in doppiopetto”.
Il racconto “Chupacabra” è risultato vincitore della V edizione del Premio Letterario Arci FrancaViva (sezione Narrativa) 2021.
Il racconto “Olena e le altre” è risultato vincitore al Premio Internazionale di Poesia “I Versi non scritti…” 6a Edizione 2022-Sezione D.

About Author

about author

lzampi

Fondatore del gruppo NOIQUI e ideatore del sito

Lascia un commento